Frigorifero: come scegliere quello giusto?

Oltre all’estetica, e quindi al nostro gusto personale, nella scelta del nostro nuovo frigorifero, dobbiamo considerare alcuni fattori molto importanti.

La classe energetica

Primo fra tutti, la classe energetica. Oggi sono disponibili modelli con classe energetica A+++ che garantiscono grande efficienza e, grazie all’evoluzione del sistema di isolamento termico, la spesa iniziale più elevata viene ammortizzata dal risparmio sui costi di utilizzo.

etichetta energetica
Esigenze personali

È bene poi analizzare le esigenze personali legate alla famiglia o allo spazio a disposizione. Per una famiglia di 3-4 persone, ad esempio, bisogna optare per un frigorifero con una capacità superiore ai 200 litri, ma dobbiamo sempre considerare le nostre abitudini alimentari e le modalità di spesa.

La tipologia di frigorifero

In base alle nostre esigenze e allo spazio a disposizione, possiamo scegliere la tipologia di frigorifero più adatta a noi.

oltre ad essere un elettrodomestico di design in stile cucina americana, offre un ampio spazio di conservazione dei cibi. E’ solitamente superiore ai 400 litri di capacità e supera i 70 cm di larghezza. Devi quindi disporre di uno spazio sufficientemente ampio in cucinaper poterlo installare. Naturalmente, una soluzione di questo tipo è ideale se hai una famiglia numerosa, oppure se sei abituato a fare grandi spese alimentari senza recarti ogni giorno al supermercato.

Combinazione di frigorifero e congelatore sovrapposti, ciascuno dotato di un proprio sportello, la parte congelatore si trova nella parte inferiore. Il frigorifero combinato offre l’opportunità di organizzare in maniera ordinata gli alimenti surgelatiin scompartimenti e cassetti, di solito infatti il congelatore è composto da 3 ampi cassetti. Il frigorifero più comune da incasso ha un’altezza di 178 cm e una larghezza di 54 cm.

Un frigorifero Doppia Porta ha un reparto frigorifero grande in basso ed un reparto congelatore più piccolo in alto. Il frigorifero doppia porta più comune da incasso ha un’altezza di 144 o 158 cm e una larghezza di 54 cm. E’ solitamente adatto per famiglie da 2 persone, ma esistono anche doppia porta più grandi per famiglie più numerose.

Celato dietro lo sportello di un mobile abbinato alla tua cucina, puoi prendere in considerazione un frigo-congelatore (doppia porta o combinato) oppure unità frigorifero e congelatore separate. 

Ora vediamo quali sistemi di raffreddamento troviamo nei frigoriferi in commercio.

La temperatura e l’umidità per la conservazione degli alimenti sono distribuite in maniera omogenea e uniforme in tutto il vano, grazie ad una ventola posta nella parte superiore del vano frigorifero. La temperatura ottimale viene ripristinata in tempi rapidi anche nei casi di aperture frequenti dell’anta. Il problema principale di questa tipologia di frigo rispetto a un frigorifero No Frost, è legato alla formazione della brina e del ghiaccio, che necessita di manutenzione periodica (rimozione del ghiaccio). La formazione di ghiaccio diminuisce lo spazio internoutilizzabile e provoca un incremento del consumo elettrico. Di contro l’umidità che si crea all’interno favorisce una conservazione ottimale di cibi ricchi d’acqua, come verdure e frutta. 

E’ un meccanismo che riduce l’umidità presente nel frigorifero e impedisce la formazione del ghiaccio, dovuto alla congelazione dei vapori acquei provenienti dagli alimenti e dall’aria che entra tutte le volte che si aprono le porte. Esistono due tipologie di frigo no frost, totali o parziali: per i primi il sistema è applicato sia al congelatore che al frigo, per i secondi solo al congelatore. Il sistema No Frost ci fa risparmiare tempo nella pulizia dell’elettrodomestico, perché non necessita di una sbrinatura periodica manuale, permette uniformità di raffreddamento e quindi un risparmio sui consumi elettrici, offre maggiore spazio utile per gli alimenti e inoltre riduce la formazione di muffe o di cattivi odori legata alla presenza di umidità, conservando al meglio i nostri alimenti. 

Il motore di un frigorifero può fare la differenza in termini di prestazioni. Il motore digital inverter è caratterizzato da due aspetti innovativi molto importanti che interessano   la rumorosità ed i consumi energetici. Uno speciale rivestimento fonoassorbente infatti ne riduce   sensibilmente la rumorosità, mentre un dispositivo elettronico collegato al motore, ne modula la velocità erogando la potenza necessaria al raggiungimento della temperatura desiderata. 

passa nei nostri punti vendita

ti aiutiamo noi!

 a scegliere il frigo più adatto alle tue esigenze.

Dove siamo

se vuoi saperne di più leggi lo

speciale freddo